Keens Steakhouse una certezza da 120 anni. Anche per i fumatori di...Pipa!


Da Keen Steakhouse per fare un salto nella storia dei sapori e in quello delle... Pipe.

Se siete amanti della carne a New York, come del resto in tutti gli Stati Uniti, avrete solo l'imbarazzo della scelta. Ma non tutta la carne è uguale e qui, al "Keens Steakhouse", troverete solo i migliori tagli, cucinati in maniera assolutamente impeccabile, perchè questo locale, fa la storia della ristorazione newyorkese da oltre 120 anni e teme davvero pochi confronti.

Ci troviamo a Mid-Manhattan e a soli due isolati di distanza dall' Empire State Building (a proposito, non perdete l'occasione di visitarlo sfruttando la scontistica CityPASS).

Entrando non potrete che rimanere piacevolmente colpiti dall'ambiente e dagli arredi retrò: due grandi camini funzionanti riscaldano l'atmosfera e le tavole perfettamente imbandite riportano alla memoria i grandi classici del cinema americano. Alle pareti troviamo fotografie e grandi manifesti ingialliti ed impreziositi, alla stessa maniera, dal trascorrere del tempo.

La cucina, rispecchia l'anima del locale e si basa sulla forte tradizione: piatti ben collaudati che attraggono nuovo visitatori ma che, soprattutto, fidelizzano e coccolano la clientela. Più che piatti, sono certezze, porti sicuri in cui approdare.

Il menu propone una varietà enorme di piatti, forse troppi a nostro avviso, ma l'imbarazzo della scelta aumenta ulteriormente la voglia di tornare.

Tra le proposte principali segnaliamo le Costolette di Montone (Mutton Chop), vera specialità della casa e la Chateaubriand Steak che definiremmo come una specie di bistecca alla Fiorentina.

Buona la scelta anche per i non amanti della carne o, addirittura i vegetariani, che potranno spaziare da aragoste freschissime a insalate di tutti i tipi.

La qualità ha sempre un prezzo ma, in questo caso, non classificheremmo questo locale tra quelli di lusso. E' vero, per una Costoletta di Montone occorre sborsare circa $60, ma questo prezzo a New York è considerato piuttosto normale se si sceglie di pranzare/cenare presso un Ristorante anche solo mediamente decente (e questo è addirittura un top-level, almeno dal punto di vista della cucina di settore).

La particolarità di questo locale, oltre all'ottima cucina come già detto, sta nel fatto che conserva la più grande collezione al mondo di Pipe Churchwarden (dal lungo boccaglio).

Tona al blog

Vai alla Home page del sito

#steakhouse #montone #fiorentina #steak #MuttonChop #ChateaubriandSteak #Localestorico

22 visualizzazioni

ottimedia@gmail.com

Matrimonioanewyork.it - copyright 2010-2019. Tutti i testi e la documentazione presente su questo sito sono originali. Se ne vieta la riproduzione, la copia e la riproposizione  senza la preventiva autorizzazione. © Matrimonio a New York.